COS’È SHARING CITIES?

Il progetto «lighthouse» Sharing Cities è un’iniziativa finanziata dal programma H2020 dell’Unione Europea. Un banco di prova per migliorare l’approccio comune e trasformare la smart city in realtà. Il progetto mira a sviluppare soluzioni intelligenti a prezzi accessibili attraverso la collaborazione internazionale tra il mondo della ricerca e le città. L’obiettivo è individuare soluzioni “intelligenti” ed integrate, con un elevato potenziale di mercato su scala commerciale. I partner del progetto lavorano in stretta collaborazione con la Partnership europea dell’innovazione Smart cities and communities, promossa dalla Commissione Europea, oltre che con altri consorzi “Lighthouse”. Sharing Cities offre un quadro di riferimento per la collaborazione e l’impegno dei cittadini a livello locale, rafforzando il rapporto di fiducia tra questi e le proprie città. Il progetto è stato finanziato dall’UE con 24 milioni di € e mira a innescare 500 milioni di investimenti impegnando oltre 100 comuni in tutta Europa.

Alcuni dati principali

01 01 2016

Data di inizio


24 753 944

Contributo UE

60

Mesi


500

milioni
Capitale privato previsto

28 045 835

Costo totale


100

città
Scalabilità

Video

Opuscolo

CHI SIAMO

35 partner che operano nelle e per le città con rappresentanti provenienti dal mondo dell’industria, dal settore accademico e dalle ONG.

Coordinatore: Greater London Authority
Città “Faro”: Lisbona - Londra - Milano
Città “Fellow”: Bordeaux - Burgas - Varsavia
 

Discover the city profiles:

This project has received funding from the European Union's Horizon 2020 research and innovation programme under Grant Agreement N°691895

Image

Nathan Pierce

Programme Director

Greater London Authority
pmo@sharingcities.eu

Image

Bernadett Köteles-Degrendele

Communication & Replication

EUROCITIES
bernadett.degrendele@eurocities.eu
+32 2 552 08 60